Nintendo Famicom Disk: Installazione nuova cinghia

Installiamo una nuova cinghia al Famicom Disk ed impariamo a ricalibrare la sua testina

Difficoltà: 2/5

Componenti necessari:

  • Nintendo Famicom Disk
  • Nuova cinghia
  • Alcool
  • cotton fioc o altro

Strumenti necessari:

  • Cacciavite Philips (punta a stella)
  • chiave esagonale da 1,5 mm
  • Multimetro (consigliato) (per regolare il motorino)
  • Calibro (per reimpostare la testina)
  • Cacciavite a taglio piccol0(punta da 3-4 mm)
  • Pazienza
  • Pazienza
  • Ancora pazienza

Premessa

Installare una nuova cinghia al vostro caro Nintendo Famicom Disk (il metodo è lo stesso anche per lo Sharp Twin Famicom) non è assolutamente difficile, si tratta solo di svitare qualche vite e capire come sostituirla. Il vero problema sta nella calibrazione, ovvero nel riallineare la testina che legge i dischetti e fare in modo che il motorino che muove il disco vada alla giusta velocità. Molto probabilmente la nuova cinghia infatti avrà una tensione diversa rispetto alla cinghia originale. Armatevi quindi di tanta pazienza.

Cominciamo quindi col svitare le varie viti, aprire la console, disconnettere il connettore (in blu nella foto) ed estrarre il lettore del Famicom Disk:

2015-09-24 10.17.52 2015-09-24 10.25.30 2015-09-24 10.21.26 2015-09-24 10.26.53

Svitiamo quindi le viti che bloccano la parte elettrica del lettore, liberiamo i cavi dalle loro posizioni e svitiamo quindi il supporto con gli ingranaggi:

2015-09-24 10.28.05 2015-09-24 10.30.51 2015-09-24 10.24.28 2015-09-24 10.31.00

Prima di prepararci ad estrarre il gruppo ingranaggi, puliamolo dai resti della vecchia fascetta elastica (possiamo pulirlo anche dopo che lo avremo estratto). Prendiamo quindi un cotton fioc e imbeviamolo dell’ alcool per eliminare a fondo tutti i residui appiccicosi che ha lasciato l’ ex-cinghia.

2015-09-24 10.32.13 2015-09-24 10.45.37

Dopo aver pulito il supporto, estraiamo il meccanismo. Per fare questo consiglio prima di estrarre il supporto dove vanno inseriti i dischetti, sganciando le tre piccole molle ai lati e facendo scivolare il carrello. Nelle foto io ho fatto il processo inverso erroneamente dato che risulta molto più scomodo. Comunque farlo è più semplice che descriverlo.
Prendiamo adesso la chiave esagonale e gentilmente inseriamola nella testa del meccanismo e giriamola in senso antiorario per estrarla come in foto.

2015-09-24 10.35.46 2015-09-24 18.40.12 2015-09-24 10.36.33 2015-09-24 10.37.53

2015-09-24 11.14.29

Adesso possiamo estrarre il supporto inferiore libero della testa appena estratta ed aiutandoci con un chiodino estraiamo l’ ingranaggio in foto:

2015-09-24 10.50.16 2015-09-24 10.52.35

Possiamo adesso collocare la nuova fascetta e prepararci a rimontare gli ingranaggi. Nel rimontare il tutto è fondamentale che gli ingranaggi si trovino nella stessa posizione delle seconda foto per poter poi riallineare la testa in modo corretto; ovvero il piccolo foro dell’ ingranaggio di metallo in basso e quello dell’ ingranaggio bianco (che dovreste poter vedere attraverso il foro principale del supporto) devono essere perfettamente allineati. Se avete difficoltà a reinserire gli ingranaggi nella loro posizione, fate scivolare il carrello in modo che il piccolo piolino del meccanismo (segnato in verde nella seconda foto) sia in alto e non impedisca l’ inserimento del blocco ingranaggi.

2015-09-24 10.18.56 2015-09-24 18.43.44

Installiamo la cinghia tendendola fino in posizione.

2015-09-24 11.12.14 2015-09-24 11.14.45 2015-09-24 11.07.33

Giriamo quindi il lettore del Famicom Disk ed inseriamo la testa del perno. Per trovare la corretta posizione in cui inserirla facciamo girare manualmente gli ingranaggi in senso orario fino a quando non sentiamo un “click”, momento in cui il carrello scivolerà verso il basso.

2015-09-24 11.14.45 2015-09-24 11.18.12 2015-09-24 11.18.38 

Inseriamo adesso la testa che avevamo estratto stando attenti a posizionarla come in foto, ovvero con la parte piatta parallela al blocco di metallo che sorrege la testina del lettore. Fermiamola quindi riavvitandola con la chiave esagonale.

2015-09-24 11.21.00

Importante

Se per errore mancate “il click”, non fate fare un giro intero al meccanismo, ma tornate indietro alzando manualmente il carrellino e riprovate.

Bene, adesso che la parte meccanica è sistemata viene il difficile. Riavvitiamo il lettore e prepariamoci a testare la console.
Se i vari giochi partono, allora rimontate il tutto e ritenetevi soddisfatti. Se invece il vostro caro Famicom Disk continua a darvi errori provate a pulire la testina magnetica del lettore con dell’ alchol o altro, ma nulla di troppo aggressivo.

Magnetic head famicom disk

Se non risolvete è il caso di cercare di tarare il motorino che fa girare il dischetto.

La velocità del motorino si regola attraverso una vita raggiungibile dal punto in foto:

spindle famicom

Per non cominciare a fare mille tentativi senza nessun punto di riferimento, vi consiglio caldamente di utilizzare un multimetro per controllare i valori di ogni misurazione. Per fare questo settate il multimetro per la misurazione delle resistenze nell’ ordine dei 2000 ohm e poggiate i puntali nei due punti in foto. Ad ogni misurazione vi consiglio di segnarvi i valori così da poter tornare indietro e fare le giuste comparazioni dei risultati. Vi consiglio inoltre di ruotare la vite poco per volta, rotazione di pochi gradi.

Ho notato che i valori cambiano sempre, anche usando la stessa  cinghietta, quindi ne ho dedotto che ogni Famicom Disk è diverso. Comunque in linea generale riesco a trovare una giusta velocità tra i 350 ed i 450 ohm.

2015-09-25 12.47.19 2015-09-25 12.48.06 pot spindle famicom

Se dopo i vari tentativi il Famicom Disk ancora non funziona (e voi siete certi che il procedimento di allineamento della testa del perno che fa girare i dischetti è stato fatto perfettamente) potete provare a riposizionare la testina magnetica del lettore.
Personalmente è molto difficile che il lettore ne abbia bisogno poichè l’ impostazione di fabbrica è sempre la migliore, ma non potete sapere se qualcuno prima di voi ha già provato ad aggiustare la console ed ha fatto qualche regolazione sconsiderata. Vi consiglio comunque di farlo solo dopo che avete provato a fondo a regolare il resto (ovvero sono letteralmente 2 giorni che provate ma nessun risultato..).

Prendiamo quindi il calibro (molto meglio se elettronico) e misuriamo la distanza tra i due punti indicati. Avvitate o svitate la piccola vite che ne regola la distanza (alcune guide nel web attestano la distanza ottimale tra 10.68 e 10.72mm). Quindi ritestate la console sperando che finalmente si decida a collaborare.

Magnetic head famicom disk famicom disk measurement magnetic head head screw famicom disk regulation

Bene, se tutto è andato come previsto, la vostra pazienza è stata ripagata e avete nuovamente tra le mani una Famicom Disk funzionante che durerà ancora per tanti anni!
Nintendo Famicom Disk Twin Famicom

Se hai apprezzato l’ articolo, condividilo sui social! Inoltre lascia un mi piace sulla mia pagina facebook e suguimi su Twitter e Google+!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *