Nintendo NES console

Nintendo NES free region

Allarghiamo la compatibilità del Nintendo NES 8 bit rendendola Free Region!

 

Difficoltà: 1/5

Componenti necessari:

  • Nintendo Entertainment System 8 bit

Strumenti necessari:

  • Cacciavite Philips
  • Tronchessina o forbicina.

Importante

Prima di cominciare a modificare la vostra console assicuratevi di avere tutti gli strumenti e di accendere e spegnere la vostra console senza alimentazione, in modo da scaricare tutta la corrente che è rimasta al suo interno. Aprire e modificare la console senza averlo fatto, potrebbe danneggiarla e possibilmente costringervi poi a cambiare il fusibile della nes.
Accesa la console, dovreste poter vedere il led della Nintendo illuminarsi per meno di un secondo. Fatto questo possiamo cominciare la modifica!

N.B. Per nessun motivo mi riterrò responsabile per eventuali danni arrecati alla console.

La modifica che andremo a fare alla Nes disabilita il chip per il blocco regionale attraverso lo scollegamento del quarto piedino dello stesso. Grazie a questo semplice accorgimento potremo utilizzare tutti i giochi europei (pal-A, pal-B), gli americani e i giapponesi tramite adattatore.
Va però precisato che i giochi rimarrano sempre alla frequenza della console, quindi la differenza di formato permane:
Gioco PAL su console NTSC  ->  il gioco sarà più veloce (circa il 20%)
Gioco NTSC su console PAL  ->  il gioco sarà più lento (circa il 20%)
Gioco PAL-A su console PAL-B (o viceversa)  ->  il gioco sarà uguale

Cominciamo aprendo la console come mostrato nella guida riparazione del blinking della NES.

Arrivati alla scheda madre localizziamo il chip da cui scollegare il piedino.
NES Free Region chip

Solleviamo o tagliamo il quarto piedino del chip con delle tronchessine o con delle forbicine come in foto.

NES Free Region chip 4 pin Nes free region Chip con taglio

Bene, rimontiamo i tutto e giochiamo al Nintendo NES free region con i nostri giochi import!

Se hai apprezzato l’ articolo, condividilo sui social! Inoltre lascia un mi piace sulla mia pagina facebook e suguimi su Twitter e Google+!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *