Videoamplificatore RGB con chip THS7314

Creiamo il Videoamplificatore più comune nel retrogame!

Difficoltà: 2/5

Componenti necessari:

  • THS7314
  • x3 80 ohm resitenze
  • x1 0.1 uf condensatore ceramico
  • Supporto SOC a dip8 (opzionale)

Strumenti necessari:

  • Saldatore
  • stagno

Nella seguente guida mostrerò come creare un semplice videoamplificatore che sovente viene utilizzato per estrapolare il segnale RGB e amplificarlo. Alcune console come il Nintendo 64 ntsc o il Super Famicom Mini Junior hanno una GPU che elabora il segnale video RGB ma questo necessita di un videoamplificatore per sfruttarlo.
Questo è lo schema grafico di come dovrà presntarsi la modifica:


Prendiamo tutto l’ occorente per creare il Videoamplificatore RGB:

Aggiungiamo un po’ di stagno sulle piazzole del supporto per facilitarci la saldatura(se abbiamo scelto di usarlo) e collochiamo il chip THS7314 come in foto:

Saldiamo quindi il condensatore ceramico da 0,1 uF al chip THS7314, e di seguito le resistenze da 80 Ohm che portano il segnale RGB d’ uscita.

Colleghiamo quindi due cavi nello stesso punto dove abbiamo saldato la resistenza ceramica; un cavo rappresenta la massa ed uno i 5 volt che alimenteranno il videoamplificatore una volta collegato alla console.

Saldiamo quindi tre cavi che porteranno il segnale RGB al chip come in foto:

Il videoamplificatore RGB è così pronto ad essere utilizzato nelle vostre console! Ad esempio nel Nintendo 64 ntsc!

Se hai apprezzato l’ articolo, condividilo sui social! Inoltre lascia un mi piace sulla mia pagina facebook e suguimi su Twitter e Google+!

One thought on “Videoamplificatore RGB con chip THS7314

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.